Home

Papa Francesco mette in guardia dal demonio

 

La vita cristiana è un “combattimento” contro il demonio, il mondo e le passioni della carne.

10511174 691205424267595 6204317221042556987 nE’ quanto affermato da Papa Francesco nella Messa mattutina a Casa Santa Marta. Il Pontefice, commentando un passo della Lettera di San Paolo agli Efesini, ha ribadito che il diavolo esiste e noi “dobbiamo lottare contro di lui” con “l’armatura” della verità. Il servizio di Alessandro Gisotti: “Forza e coraggio”. Papa Francesco ha incentrato la sua omelia sulle parole di San Paolo che, rivolgendosi agli Efesini, “sviluppa in un linguaggio militare la vita cristiana”. Il Pontefice ha sottolineato che “la vita in Dio si deve difendere, si deve lottare per portarla avanti”. Ci vogliono dunque forza e coraggio “per resistere e per annunziare”. Per “andare avanti nella vita spirituale – ha riaffermato – si deve combattere. Non è un semplice scontro, no, è un combattimento continuo”. Francesco ha quindi rammentato che sono tre “i nemici della vita cristiana”: “il demonio, il mondo e la carne”, ovvero le nostre passioni, “che sono le ferite del peccato originale”.

Leggi tutto...

 

Nessuno è escluso dalla gioia portata dal Signore...

Dall'Esortazione apostolica Gaudete in Domino di Paolo VI

424479 3314222456296 573482226 nNessuno è escluso dalla gioia portata dal Signore. La grande gioia annunciata dall'Angelo, nella notte di Natale, è davvero per tutto il popolo, per quello d'Israele che attendeva allora ansiosamente un Salvatore, come per il popolo innumerevole di tutti coloro che, nella successione dei tempi, ne accoglieranno il messaggio e si sforzeranno di viverlo. Per prima, la Vergine Maria ne aveva ricevuto l'annunzio dall'angelo Gabriele e il suo Magnificat era già l'inno di esultanza di tutti gli umili. Giovanni Battista, che ha la missione di additarlo all'attesa d'Israele, aveva anch'egli esultato di giubilo, alla sua presenza, nel grembo della madre. Quando Gesù inizia il suo ministero, Giovanni «esulta di gioia alla voce dello sposo». Soffermiamoci ora a contemplare la persona di Gesù, nel corso della sua vita terrena.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 30 Ottobre 2014 12:47 )

Leggi tutto...

 

Bibbia questa sconosciuta...


Indagine sulle conoscenze bibliche: risultati sconcertanti...
 

1896762 660658210638799 1537222144 nAmmonisce il figlio di Sirach, autore del Siracide: «Vergognati della tua ignoranza». Già, gli italiani dovrebbero un po’ vergognarsi della loro ignoranza sul fattore «B», che sta per Bibbia. Quasi tutti ammettono di possederne in casa una copia. Sette su dieci spiegano di averne ascoltati alcuni brani nell’ultimo anno o anche di averli letti. Ma quando si prova a entrare fra le pieghe del testo sacro, l’approssimazione e la confusione regnano sovrani.  E allora appena il 20% sa che Bibbia significa “libro” (per due su cinque vuol dire “testimonianza”). Un terzo pensa che il Messale faccia parte dei settantatré libri di cui la Bibbia è composta. Un altro terzo sostiene che la Scrittura indichi la data del 25 dicembre per la nascita di Cristo.

Leggi tutto...

 

L'arte di utilizzare le proprie colpe

 

L’Arte di trarre profitto dai nostri peccati alla luce dell'insegnamento di S. Francesco di Sales

165978 426864204030502 1095141882 n“Detestiamo il peccato in quanto offesa fatta a Dio, e non in quanto attentato alla stima esagerata che abbiamo della nostra persona. È necessario perciò odiare le nostre colpe in quanto offendono Dio, ma accettarle con serenità in quanto ci fan toccare con mano il nostro nulla". Non turbarsi davanti alle proprie colpe. Il peccato ha una malizia infinita, poiché offende una Persona infinita: Dio. Esso è l’unico vero male, che solo può farci sperimentare l’inferno. Perciò dobbiamo cercare, con l’aiuto della grazia divina, di non commetterlo, ma la vita spirituale è lunga, lenta e non priva di aspre lotte e certe volte anche di cadute, anche per i santi (per esempio David, S. Pietro, S. Maria Maddalena).

Ultimo aggiornamento ( Sabato 25 Ottobre 2014 09:11 )

Leggi tutto...

 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 Succ. > Fine >>
Pagina 107 di 136

 

Uno solo è il vostro Maestro
e voi siete tutti fratelli.
(Mt 23,8)

Io sono la via, la verità e la vita.
(Gv 14,6)

Non sono più io che vivo
ma Cristo vive in me.
(Gal. 2,20)

 

gesumaestro