Home

In guerra con il caos della vita

 
Un ricordo dello scrittore americano Philip Roth
 
Dopo che Margaret Martinson, la sua prima moglie, morì in un incidente stradale, nel 1968, Philip Roth iniziò, nella sua smisurata produzione romanzesca, a esplorare il territorio interiore di uomini e donne, colpiti da una morte violenta di un congiunto o di un amico: un’umanità paralizzata dal senso di colpa, nonché scioccata dall’improvviso palesarsi di un comune destino esistenziale letto come fine, azzeramento. Ricorrente candidato “per acclamazione popolare” al premio Nobel, mai ricevuto, lo scrittore ebreo newyorkese si è spento il 22 maggio. Lo scorso 19 marzo aveva compiuto 85 anni.
 

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 23 Maggio 2018 18:19 )

Leggi tutto...

 

“ E' molto scandaloso gestire i beni della Chiesa come fossero beni personali ”

 
Tre le preoccupazioni espresse da Papa Francesco ai vescovi italiani: crisi delle vocazioni, povertà evangelica e trasparenza nella gestione economica, riduzione e accorpamento delle diocesi
 
Se in Piemonte ci sono poche vocazioni e in Puglia tante, pensate ad una condivisione “Fidei donum” dei sacerdoti. Gestite sempre  in modo trasparente le risorse delle diocesi e se invitate qualcuno a cena usate i vostri soldi, non quelli della Chiesa. E infine riducete il numero delle diocesi, accorpando le più piccole, come già chiedeva Paolo VI nel 1964. Sono queste le "preoccupazioni" esposte da Papa Francesco ai vescovi della Conferenza Episcopale Italiana, incontrati all’inizio della loro assemblea generale, “non per bastonarvi ma per dire le cose che mi preoccupano, e poi dare a voi la parola anche per le critiche. Non è peccato criticare il Papa”.

Leggi tutto...

 

Essere cristiani? Significa avere un’anima “geneticamente modificata” da Dio.

 
 Alla veglia di Pentecoste Alain Noël, autore e predicatore, fondatore del sito internet monastere-invisible.com, abborda dei punti essenziali alla vita spirituale.
 
«Essere cristiani non è semplicemente aderire a una credenza, a uno stile di vita: è avere l’anima “geneticamente modificata” dall’azione di Dio». Alla veglia di Pentecoste Alain Noël, autore e predicatore, fondatore del sito internet monastere-invisible.com, abborda dei punti essenziali alla vita spirituale. Egli propone delle risposte a numerose questioni fondamentali, e dà consigli molto concreti per permettere al lettore di lasciarsi pilotare dallo Spirito Santo e diventare… nientemeno che un santo.

Leggi tutto...

 

I vescovi cileni si dimettono in blocco: “Siamo nelle mani del Papa”

 
A conclusione del vertice straordinario sulla pedofilia e gli insabbiamenti, i presuli leggono una dichiarazione: «Imploriamo il perdono delle vittime». E ringraziano la stampa
 
A conclusione del vertice straordinario al quale il Papa li ha convocati a Roma per affrontare lo scandalo pedofilia (14-17 maggio), i vescovi cileni hanno rassegnato in blocco le dimissioni nelle mani di Francesco, che prossimamente deciderà il loro destino. La Conferenza episcopale del Cile chiede perdono alle vittime dei sacerdoti abusatori e ringrazia la stampa per il «servizio alla verità».  «Dopo tre giorni di incontri con il Santo Padre e molte ore dedicate alla meditazione e alla preghiera, seguendo le sue indicazioni, noi vescovi del Cile desideriamo dichiarare quanto segue», hanno affermato i vescovi in un testo letto in spagnolo e italiano alla stampa monsignor Fernando Ramos Pérez, uno dei sette ausiliari di Santiago, e segretario della Conferenza episcopale, e monsignor Juan Ignacio Gonzalez Errazuriz, vescovo di San Bernardo. «In primo luogo, ringraziamo Papa Francesco per il suo ascolto da padre e la sua correzione fraterna, ma soprattutto vogliamo chiedere perdono per il dolore causato alle vittime , al Papa al popolo di Dio e al nostro paese per i nostri gravi errori e omissioni commesse».  

 

Leggi tutto...

 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 4 di 127

 

Uno solo è il vostro Maestro
e voi siete tutti fratelli.
(Mt 23,8)

Io sono la via, la verità e la vita.
(Gv 14,6)

Non sono più io che vivo
ma Cristo vive in me.
(Gal. 2,20)

 

gesumaestro